A Udine i calciatori dell’Udinese Calcio, Thereau e Armenakas, e gli studenti del Liceo “Copernico” protagonisti la discriminazione

Il progetto nazionale “Il CalciaStorie”, promosso da Lega Serie A e Uisp per diffondere tra i giovani la cultura dell’integrazione e della tolleranza attraverso il calcio, questa mattina è stato presentato a Udine. Protagonisti 120 ragazzi del Liceo scientifico-sportivo “Copernico”, insieme all’attaccante dell’Udinese calcio, Cyril Thereau, e al centrocampista della formazione Primavera, Panagiotis Armenakas.

udineCyril Thereau in carriera ha giocato in diverse squadre tra Francia, Belgio, Romania e Italia: “Ogni volta ho imparato ad ambientarmi in contesti diversi grazie al calcio, un gioco che spinge alla collaborazione e riesce a farti superare anche le barriere più difficili. Mi sono trovato di fronte ad espressioni di razzismo diverse e per questo consiglio a tutti i ragazzi di contrastare con fermezza questo fenomeno senza però cadere nelle provocazioni. In Italia c’è un clima ospitale e la mia società fa di tutto per favorirlo”. Read more

A Udine i calciatori dell’Udinese Calcio e gli studenti del Liceo “Copernico” protagonisti contro ogni forma di discriminazione

Il prossimo incontro si terrà a Udine, martedì 31 marzo alle ore 11, presso il Liceo Scientifico-Sportivo “Copernico”, in via Planis 25, e vedrà protagonisti 200 studenti, un calciatore della Prima Squadra e un calciatore della Primavera dell’Udinese Calcio.

All’iniziativa, moderata da Francesca Turchetti, coordinatrice locale del progetto “Il CalciaStorie”, parteciperanno anche: Roberto Stecca, ufficio Marketing Lega serie A, Carlo Balestri, responsabile Internazionale Uisp, Antonio Di Ninno, presidente Uisp Udine, Raffaella Basana, assessore allo Sport, educazione e stili di vita del Comune di Udine, Leonardo Lostuzzo, Roberta Di Ninno, Martina Corrado, referenti locali del progetto, e la professoressa Giovanna Croattini, insegnante di educazione fisica e referente del progetto “Il CalciaStorie” del liceo.

image_gallery Read more

“Il CalciaStorie” a Torino con Juventus e Torino

pessottositoIl progetto nazionale “Il Calciastorie”, promosso da Lega Serie A e Uisp per diffondere tra i giovani la cultura dell’integrazione e della tolleranza attraverso il calcio, questa mattina è stato presentato a Torino. Protagonisti i ragazzi dell’Istituto di istruzione superiore “Primo Levi”, insieme a Gianluca Pessotto, team manager della squadra Primavera della Juventus, e Silvano Benedetti, responsabile tecnico scuola calcio del Torino FC.
All’iniziativa, moderata da Anna Rosaria Toma, dirigente scolastica dell’Istituto, hanno partecipato anche Fabio Santoro, direttore Marketing e diritti audiovisivi Lega Serie A, Daniela Conti, responsabile nazionale del progetto “Il CalciaStorie”, Patrizia Alfano, presidente Uisp Torino, Massimo Aghilar, Alessio Nobile e Luca Dalvit, referenti locali del progetto, e la professoressa Monica Simonetti, referente del progetto Il Calciastorie dell’istituto. Read more

“Il CalciaStorie”: con Juventus e Torino per l’integrazione

Prosegue il viaggio attraverso l’Italia de “Il CalciaStorie”, progetto nazionale lanciato da Lega Serie A e Uisp per diffondere tra i giovani la cultura dell’integrazione e della tolleranza attraverso il calcio.

Il prossimo incontro si terrà a Torino, venerdì 27 marzo alle 10.30, presso l’istituto superiore “Primo Levi”, in corso Unione Sovietica 490, e vedrà protagonisti gli studenti di tre prime classi dell’istituto insieme a Gianluca Pessotto, Team manager della squadra Primavera della Juventus, e Silvano Benedetti, responsabile tecnico scuola calcio del Torino FC.

pessottoAll’iniziativa, moderata da Anna Rosaria Toma, dirigente scolastica dell’istituto, parteciperanno anche: Fabio Santoro, direttore Marketing e Diritti audiovisivi Lega serie A, Daniela Conti, responsabile nazionale del progetto “Il CalciaStorie”, Patrizia Alfano, presidente Uisp Torino, Vincenzo Andrea Camarda, coordinatore Sport della Circoscrizione 10, Massimo Aghilar, Alessio Nobile e Luca Dalvit, referenti locali del progetto, e la professoressa Monica Simonetti, referente del progetto Calciastorie dell’istituto. Read more

La presentazione del progetto a Milano, con Franco Baresi e Carlotta Moratti

Mercoledì 4 marzo è stato presentato a Milano il progetto nazionale “Il CalciaStorie”, promosso da Lega Serie A e Uisp per diffondere tra i giovani la cultura dell’integrazione e della tolleranza attraverso il calcio. Protagonisti 250 ragazzi del Liceo classico “Giuseppe Parini”, insieme a Franco Baresi, AC Milan, e Carlotta Moratti, F.C. Internazionale. All’incontro, moderato da Pasquale Coccia, professore del Liceo e giornalista sportivo per Alias, erano presenti anche Alberto Elia, Ufficio marketing Lega Serie A, Antonio Iannetta, Direzione nazionale Uisp, Carlo Balestri, responsabile Internazionale Uisp, Giuseppe Soddu, docente del Liceo Parini, Mico Curatolo e Francesco Mapelli, referenti locali del progetto.

20150304_120313Franco Baresi, storico capitano del Milan e della Nazionale italiana negli anni ’90, ha sottolineato il valore educativo dello sport “attraverso il sacrificio e il rispetto delle regole. Lo sport è in grado di convogliare valori universali che durano per tutta la vita. La Fondazione Milan mi ha permesso di girare il mondo riaffermando questi valori educativi con grande attenzione all’aspetto umano. Una conferma ulteriore dell’efficacia del calcio per sensibilizzare i giovani all’integrazione, contro il razzismo”. Read more

Mercoledì 4 marzo appuntamento a Milano con Franco Baresi e Carlotta Moratti

Prosegue il viaggio attraverso l’Italia de “Il CalciaStorie”, progetto nazionale lanciato da Lega Serie A e Uisp per diffondere tra i giovani la cultura dell’integrazione e della tolleranza attraverso il calcio. Il prossimo incontro si terrà a Milano, mercoledì 4 marzo alle ore 10, presso il Liceo Classico “Giuseppe Parini”, in via Goito 4, e vedrà protagonisti gli studenti delle quarte e quinte ginnasio, insieme a Franco Baresi, storico difensore dell’AC Milan, e Carlotta Moratti, presidente di Inter Campus, realtà che si occupa di progetti di rilevanza sociale in Italia e all’estero.

Herrera_e_RoccoAll’iniziativa, moderata da Pasquale Coccia, professore del Liceo e giornalista sportivo per Alias, parteciperanno anche: Alberto Elia, Ufficio marketing Lega Serie A, Carlo Balestri, responsabile Internazionale Uisp, Giuseppe Soddu, preside del Liceo Parini, Mico Curatolo e Francesco Mapelli, referenti locali del progetto. Read more

La presentazione a Genova con Sebastien De Maio, Genoa, e Joseph Alfred Duncan, Sampdoria

“Il CalciaStorie” questa mattina è stato presentato a Genova. Protagonisti i ragazzi del Liceo Scientifico “Lanfranconi” di Genova Sestri Ponente, insieme a Sebastien De Maio, difensore del Genoa CFC, e Joseph Alfred Duncan, centrocampista dell’UC Sampdoria. All’incontro, moderato da Michele Corti, presidente di USSI Liguria, erano presenti anche Fabio Santoro, direttore Marketing e diritti audiovisivi Lega Serie A, Daniela Conti, responsabile nazionale Uisp del progetto “Il Calciastorie”, Tommaso Ricci, referente locale del progetto, e Matteo Rossi, assessore allo Sport Regione Liguria.

IMG_3569“Noi calciatori abbiamo una grande responsabilità nei confronti dei giovani – ha affermato Sebastien De Maio – perché rappresentiamo un modello. Credo che la scuola, fin dalla più giovane età, sia fondamentale per trasmettere ai nostri figli che la diversità esiste ed è bella. Il ruolo di maestri ed insegnanti in tal senso è importantissimo, perché aiuta le famiglie nell’educazione alla diversità e agli aspetti positivi dell’essere differenti”. “Il tema del razzismo è molto difficile da affrontare – ha aggiunto Joseph Alfred Duncan -. Avendolo vissuto in prima persona mi fa piacere aiutare a diffondere il messaggio che siamo tutti uguali, indipendentemente dal colore della pelle. Ad inizio carriera sono stato vittima di due episodi di razzismo. Per fortuna da quando sono in Italia non mi è più capitato. Penso che i cori razzisti sugli spalti siano frutto di tanta ignoranza”. Read more

Giovedì 26 febbraio Il CalciaStorie a Genova

cesenaProsegue il viaggio attraverso l’Italia de “Il CalciaStorie”, progetto nazionale lanciato da Lega Serie A e Uisp per diffondere tra i giovani la cultura dell’integrazione e della tolleranza attraverso il calcio.

Il prossimo incontro si terrà a Genova, giovedì 26 febbraio alle ore 11, presso il Liceo Scientifico “Luigi Lanfranconi” in via Giardini G. Rodari 18, e vedrà protagonisti gli studenti del biennio, Sebastien De Maio, difensore del Genoa CFC, e Joseph Alfred Duncan, centrocampista dell’UC Sampdoria. All’iniziativa, moderata da Michele Corti, presidente di USSI Liguria, parteciperanno anche: Fabio Santoro, direttore Marketing e diritti audiovisivi Lega Serie A, Daniela Conti, responsabile nazionale Uisp del progetto “Il Calciastorie” e Tommaso Ricci, referente locale del progetto. Read more

La tappa veronese de “Il CalciaStorie”, con Hellas Verona e Chievo Verona

Il progetto nazionale “Il CalciaStorie”, lanciato da Lega Serie A e Uisp per diffondere tra i giovani la cultura dell’integrazione e della tolleranza attraverso il calcio, stamattina ha fatto tappa all’Itis “Marconi” di Verona. All’incontro, che ha coinvolto 200 studenti dell’Istituto, hanno partecipato anche il ChievoVerona, rappresentato dal centrocampista Ivan Radovanovic, dall’attaccante della formazione Primavera Yamga e dal segretario sportivo Andrea Bernardelli, e l’Hellas Verona, rappresentata dal difensore Vangelis Moras, dall’attaccante della formazione Primavera Pierluigi Cappelluzzo e dal responsabile Scuola calcio e Progetto scuola, Zaccaria Tommasi.

bergamo“Solo il colore della pelle cambia, il sangue è uguale per tutti – ha raccontato Moras – Siamo tutti umani, tutti uguali. Pensiamo a comportarci bene nella vita e lasciamo il razzismo fuori, questa è una cosa che personalmente non mi tocca. Non ho mai vissuto esperienze di razzismo in prima persona, in questo aspetto sono stato molto fortunato”. “Veniamo da molte realtà diverse ma siamo tutti amici – interviene Radovanovic – Se noto qualche atteggiamento sbagliato sono sempre il primo ad arrabbiarmi per riportare tutto alla normalità. Chi è razzista deve rimanere fuori dai campi di gioco e dagli stadi“. Read more

Il CalciaStorie giovedì 19 febbraio arriva a Verona

arpadProsegue il viaggio attraverso l’Italia de “Il CalciaStorie”, progetto nazionale lanciato da Lega Serie A e Uisp per diffondere tra i giovani la cultura dell’integrazione e della tolleranza attraverso il calcio.

Il prossimo incontro si terrà giovedì 19 febbraio a Verona, alle ore 10.30, presso l’Itis “Marconi” in piazzale Guardini 1, e vedrà protagonisti gli studenti del biennio, il ChievoVerona, rappresentato dal centrocampista Ivan Radovanovic, dall’attaccante della formazione Primavera Yamga e dal segretario sportivo Andrea Bernardelli, e l’Hellas Verona, rappresentata dal difensore Vangelis Moras, dall’attaccante della formazione Primavera Pierluigi Cappelluzzo e dal responsabile Scuola calcio e Progetto scuola, Zaccaria Tommasi. Read more